Venerdì 22 Febbraio la presentazione del libro “Soli nella notte dell’anima. Come reagire alle molestie in casa, al lavoro e per strada” di Alessandra Nunzia Schilirò.

Anche l’associazione culturale ronchese Leali delle Notizie partecipa all’interessante calendario di “Officine culturali del territorio. Le associazioni si presentano”, promosso dall’amministrazione comunale e dalla consulta culturale di Ronchi dei Legionari dal 12 febbraio al 3 marzo, con l’obiettivo di dare alle associazioni cittadine uno spazio per presentare e promuovere la propria attività. L’appuntamento con Leali delle Notizie è per venerdì 22 febbraio, alle 18.30 nell’auditorium comunale,dove, grazie anche alla collaborazione con Ipa -International Police Association, verrà presentato il libro di Nunzia Alessandra Schilirò “Soli nella notte dell’anima. Come reagire alle molestie in casa, al lavoro, per strada”. Dialogherà con l’autrice la giornalista, Cristina Visintini.

“Soli nella notte dell’anima” è un libro che, come la stessa autrice dice, nasce dalla sua esperienza alla squadra mobile, “dall’impellente necessità di raccogliere tutti quei consigli che, negli anni, ho fornito a chi si è rivolto a me, persone che hanno subito reati di maltrattamenti, atti persecutori e violenze”. I crimini commessi contro le persone vulnerabili sono i peggiori, perché incidono solchi profondi nell’anima di chi ne è vittima. Sensi di colpa, vergogna, il giudizio della società possono rendere difficile il recupero di se stessi, della serenità e della gioia di vivere. Il volume di Schilirò è un manuale che si rivolge direttamente alle vittime di soprusi in ogni ambito della vita – familiare, lavorativa e di tutti i giorni – in cui può irrompere o instillarsi il mostro della violenza con consigli sia pratici sia dedicati al cuore. Con parole dirette e cariche di umanità l’autrice spiega i segnali da non sottovalutare per capire se si sta vivendo una relazione violenta e come porvi fine, come vincere la vergogna per uscire allo scoperto e denunciare, come disattivare uno stalker; fornisce poi indicazioni su come comportarsi in caso di molestie da parte di sconosciuti o sul posto di lavoro. Infine, con un appello a ognuno di noi, approfondisce quale cultura si possa diffondere per ridurre il numero e l’impatto di questi odiosi reati.

Nunzia Alessandra Schilirò

Nata a Catania nel 1978, ha diretto per quattro anni, dal 2014 al 2018, la quarta sezione della squadra mobile di Roma, che si occupa di reati sessuali contro le donne, i minori e le fasce vulnerabili. Ha coordinato il progetto “Questo non è amore” per la provincia di Roma, per prevenire e reprimere il fenomeno della violenza di genere, e il progetto “Blue box” per combattere il bullismo nelle scuole. Nel 2017, ha vinto tre premi (il premio Simpatia per aver coordinato l’équipe romana del progetto “Questo non è amore”, il premio Pavoncella e il premio Sicurezza) per il suo impegno contro la violenza di genere. Ha risolto alcuni dei casi di violenza che più hanno colpito l’opinione pubblica. Per Iimprimatur pubblica nel 2018 “Soli nella notte dell’anima”.

Annunci

Mercoledi’ 13 Marzo 2019 assemblea generale elettiva

                   CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI.

E’ convocata l’assemblea generale dei soci dell’associazione culturale “Leali delle Notizie” che avrà luogo il giorno 10 marzo, alle ore 23 ed eventualmente, in seconda convocazione, mercoledì 13 Marzo 2019, alle ore 18, nella sede sociale di piazzetta Francesco Giuseppe I numero 1, a Ronchi dei Legionari, per l’esame del seguente ordine del giorno:

  1. Elezione del presidente e del segretario dell’assemblea
  2. Approvazione bilancio consuntivo 2018
  3. Approvazione bilancio preventivo 2019
  4. Approvazione linee guida programma 2019
  5. Elezione del consiglio direttivo che rimarrà in carica per gli anni 2019, 2020, 2021.
  6. Varie ed eventuali.

I soci in regola con il pagamento della quota associativa 2019 possono avanzare la propria candidatura al consiglio direttivo, via mail, a: lealidellenotizieronchi@gmail.com, entro e non oltre giovedì 28 Febbraio 2019.

L’assemblea sarà validamente costituita secondo le norme statutarie.

Vista l’importanza dell’appuntamento, si chiede a tutti i soci di non mancare.

Il Presidente

Luca Perrino

Anche Leali delle Notizie alla seconda edizione di “Officine culturali del territorio”

RONCHI DEI LEGIONARI – Dodici appuntamenti. Scatta mercoledì 13 febbraio, a Ronchi dei Legionari, la seconda edizione del progetto ideato dall’assessorato alla cultura e dalla consulta culturale intitolato “Officine culturali del territorio. Le associazioni si presentano”. Sono 11 i sodalizi coinvolti per un programma che si preannuncia davvero denso ed interessante. L’anteprima ieri, all’auditorium comunale, con la vernice delle mostre “Tra mostri e cavalieri: la vita nascosta degli oggetti”, proposta dal Gruppo costumi tradizionali bisiachi e “I diversi volti del mosaico”, curata dall’associazione mosaiko ceramiko isontino. Rimarranno aperte sino al 3 marzo e potranno essere visitata in occasione delle serate, il mercoledì, dalle 9 alle 12.30 o, su appuntamento, chiamando il 3474612447. Questa sera, alle 20.30, protagonista sarà l’associazione dei genitori delle scuole a lingua d’insegnamento slovena di Vermegliano che proporrà “La danza dell’amore”, un recital di canti e poesie da tutto il mondo. Domani, alle 17.30, alle 17.30, alla biblioteca comunale, ecco che l’associazione corale “Le note allegre” proporrà un incontro con le prove aperte a tutti coloro che si vogliono avvicinare al mondo del canto, mentre venerdì, alle 19.30, all’auditorium, una serata dedicata alla cultura slovena sarà quella curata dal circolo Jadro, alla presenza di alcuni gruppi corali e musicali. Giovedì 21, alle 20.30, ecco che del tema “Dalle Alpi Carniche al Carso. Alla scoperta del nostro territorio attraverso esplorazioni, pulizie ambientali e studi”, sarà affrontato grazie alla Società di studi carsici Lindner. Venerdì 22, alle 18.30, l’associazione culturale Leali delle Notizie proporrà la presentazione del libro “Soli nella notte dell’anima. Come reagire alle molestie in casa, al lavoro , per strada”, scritto dal vicequestore aggiunto della Polizia, Alessandra Nunzia Schilirò che converserà con Cristina Visintini. Sabato 23, alle 20.30, il Soul Circus Gospel Choir presenterà il concerto “Coriandoli di Gospel”, mentre domenica 24, alle 9, i Grigioverdi del Carso saranno artefici di una passeggiata sul Monte Cosich, mentre alle 11, nella chiesa di San Lorenzo, santa messa in ricordo degli amici della filarmonica Giuseppe Verdi scomparsi. La stessa associazione, venerdì 1 marzo,alle 18.30, proporrà un incontro dedicato ai 150 anni dalla sua fondazione, mentre sabato 2, alle 20.30, sempre all’auditorium, un “Poutpourri musicale” sarà proposto dall’associazione culturale Gabriele D’Annunzio e da Le Note Allegre.

Le immagini di Antonella Fabbreti e la nostra associazione sulle vetrine di Foto Altran a Gorizia

Le immagini di Antonella Fabbreti, assieme al depliant che pubblicizza la sua prima personale allestita nella saletta espositiva della nostra associazione, trovano posto in questi giorni sulle vetrine di Foto Altran, in corso Italia a Gorizia. Un grazie a chi ha reso ancor più visibile questa nostra inizativa. Vi aspettiamo ad ammirare questa interessantissima mostra.

Inaugurata la personale della fotografa Antonella Fabbreti

E’ stata inaugurata sabato, nella saletta espositiva della sede dell’associazione culturale Leali delle Notizie, a Ronchi dei Legionari, la mostra “Oltre il visibile” e che vede protagonista la fotografa Antonella Fabbreti. “Oltre il visibile”, inserita nel ciclo “Arte e Territorio” è la prima mostra personale di Fabbreti che parla della sua esposizione come di “un viaggio nella parte più profonda di me, nel mio inconscio, nei miei pensieri, emozioni, sensazioni e sentimenti”. Si tratta, dunque, di un’arte astratta che va più in profondità rispetto a un’opera figurativa che ritrae il reale così come appare e che, grazie all’utilizzo della macrofotografia, permette di andare oltre a quello che l’occhio umano vede a prima vista. L’artista è stata presentata da Enzo Galbato, presidente del Fotoclub Lucinico, mentre un indirizzo di saluto, a nome dell’amministrazione comunale, è stato portato dall’assessore alla cultura, Mauro Benvenuto. La mostra “Oltre il visibile”, resa possibile grazie al contributo di Medicenter, potrà essere visitata fino al 2 marzo durante gli orari di apertura della sede: il mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

“Oltre il visibile”, la nuova mostra di “Arte e Territorio”

Tornano gli appuntamenti del progetto “Arte e Territorio” con la mostra “Oltre il visibile” della fotografa Antonella Fabbreti, che verrà inaugurata sabato 2 febbraio alle ore 18.30 nella sede di “Leali delle Notizie”, che si trova nella Piazzetta Francesco Giuseppe I di Ronchi dei Legionari (GO).

“Oltre il visibile” è la prima mostra personale di Fabbreti che parla della sua esposizione come di «un viaggio nella parte più profonda di me, nel mio inconscio, nei miei pensieri, emozioni, sensazioni e sentimenti». Si tratta, dunque, di un’arte astratta che va più in profondità rispetto a un’opera figurativa che ritrae il reale così come appare e che, grazie all’utilizzo della macrofotografia, permette di andare oltre a quello che l’occhio umano vede a prima vista.

La mostra “Oltre il visibile”, resa possibile grazie al contributo di Medicenter, potrà essere visitata fino al 2 marzo durante gli orari di apertura della sede: il mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 12.

Antonella Fabbreti nasce a Gorizia il 2 luglio 1974 e acquisisce le prime rudimentali conoscenze su tempi e diafgrammi fin da piccola. Da sempre appassionata di letteratura, libri, scrittura e arte in tutte le sue forme, partecipa da giovanissima a concorsi di pittura e poesia. Nel 2015 si iscrive a un corso avanzato di fotografia a Monfalcone tenuto da Alessandro Bidoli, nel 2016 invece entra a far parte del “Fotoclub di Lucinico”, partecipando alle numerose iniziative che quest’ultimo propone. È iscritta alla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF) dal 2018. Ha esposto sue immagini in diverse mostre collettive in regione e fuori FVG.

Campagna soci 2019. Iscrizioni aperte

Ha preso il via la campagna soci per il 2019. Sostenere l’attività dell’associazione “Leali delle Notizie” è semplice, bastano solamente 5 euro e si può diventare soci sostenitori di un’associazione culturale che, fondata nel 2015, ha già saputo proporre numerose iniziative. «L’obiettivo è quello di diventare più grandi e raggiungere nuovi traguardi – dice la vicepresidente, Cristina Visintini – e con il sostegno di tutti voi sarà sicuramente più facile». Inoltre il presidente Luca Perrino ha ricordato che «l’associazione è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori che possano portare con sé idee, esperienza e voglia di mettersi in gioco». La sede di piazza Francesco Giuseppe I a Ronchi dei Legionari è aperta il mercoledì, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. e il sabato, dalle 10 alle 12. Per qualsiasi informazione si può scrivere all’email: lealidellenotizieronchi@gmail.com o telefonare ai numeri 0481777625 o 3489321162. Il sito internet dell’associazione è: www.lealidellenotizie.wordpress.com. E si ricorda che, tra le altre cose, la quinta edizione del Festival 2019 che si terrà dall’11 al 15 giugno 2019, sempre a Ronchi dei Legionari.

10.06.2018 Consegna del premio Galizia a Federica Angeli e ultim