Inaugurata la “filiale” ronchese di “Arte Open” – Festeggiata la “Giornata del contemporaneo” di Amaci

RONCHI DEI LEGIONARI – Cinque sedi principali, 70 artisti, 200 opere esposte. Tutto questo è “Oltre il tempo – Da Arte immagine 1987 ad Arte Open Itinerari possibili”, la ricca rassegna dedicata all’arte contemporanea e che, in questi giorni, prende il via con le inaugurazioni alla galleria “Alle antiche mura” ed alla galleria di arte moderna di Monfalcone, al palazzo municipale ed alla sala “Del Bianco” di Staranzano ed alla sala espositiva della barchessa di villa Vicentini Miniussi. Cinque realtà che racchiudono trent’anni di attività dell’associazione culturale “Transmedia Arti Visive”, un sodalizio creato da Nicoletta Leghissa e Franco Milani che ha saputo lavorare sodo e con passione in questa particolare nicchia del segmento artistico. Oggi, sabato 14 Ottobre 2017, le due inagurazioni a Ronchi dei Legionari e Staranzano, “complice” anche l’associazione culturale “Leali delle Notizie” che ha festeggiato la tredicesima “Giornata del Contemporaneo” promossa da Amaci, associazione dei musei di arte contemporanea. Alla vernice, impreziosita dalla presentazione di Cristina Feresin, erano presenti, tra gli altri, anche gli assessori alla cultura di Ronchi dei Legionari, Mauro Benvenuto e di Staranzano, Matteo Negrari, i quali hanno auspicato che si continui su questa strada e si possa permettere all’arte di avere sempre maggiori spazi ed occasioni di confronto con il pubblico. L’esposizione ronchese proseguirà sino al 5 novembre e sarà visitabile il mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 17.30 alle 19 e il sabato e la domenica dalla 10 alle 12. “Arte open 2017” è stata possibile grazie all’ausilio di enti pubblici e privati: Regione Friuli Venezia Giulia, Comuni di Staranzano e Monfalcone, associazione culturale “Leali delle Notizie” di Ronchi dei Legionari, associazione culturale “Ponti d’Europa” di Monfalcone, Consorzio Culturale del Monfalconese, sponsor, Fondazione Carigo, Bcc di Staranzano e Villesse, Coop Alleanza 3.0, associazioni Kud Manifest (Slovenia), “Artemisia” di Padova, “PickNitArtCafè” di Trieste, VirtualGmuseum di Gorizia, circolo Gradisc’art di Gradisca, Adesivip ed Auser di Monfalcone. La manifestazione intercomunale ideata in occasione dei 30 anni di attività dell’associazione non vuole essere un atto celebrativo, ma un momento che possa permettere anche di guardare avanti e di creare nuove occasioni si collaborazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...