Seconda giornata del festival, parlando di bullismo e mafia

Giulia-Bosetti

 

Bullismo e giornalismo di mafia saranno gli argomenti della seconda giornata del “Festival del Giornalismo”, che sta sfidando il maltempo e prosegue con il sorriso.

La seconda giornata del festival, venerdì 17 giugno, inizierà alle 18.30 con un incontro dedicato ad un tema che, viste le conseguenze spesso dolorose, interessa i giovani ma anche le famiglie:  “Bulli e vittime: istruzioni del (non) gioco”. Introdotti e moderati dal direttore di TelePordenone, Gigi Di Meo, interverranno Paolo Sceusa – presidente del tribunale dei minori di Trento, Giulia Bosetti – giornalista di “Presa Diretta” Rai 3, Alessandro Nascig – maestro di Wing Tsun, Stefano Simonelli – vicequestore dirigente del commissariato di Polizia di Monfalcone. Per l’aperitivo letterario sarà lo stesso Sceusa a restare sul palco, per presentare il suo libro “Manuale per Cherubini che gestiscono una locanda. Racconti di Angeli, di Cani e di Motociclette”. Intervento musicale di Giovanni “Gioppi” Bertossi alla chitarra e della cantante Margherita Baggi. Alle 21 si parlerà di “Giornalismo di mafia: la verità strumento di lotta”, con Michele Albanese – giornalista del “Quotidiano del Sud”, Amalia De Simone – direttore di “Radio Siani” e reporter di “Corriere.it”,  Luana de Francisco – giornalista de “Il Messaggero Veneto”. Moderati da Omar Costantini – giornalista di “TelePordenone” e direttore di “Canal Furlan”, gli ospiti potranno farci capire come anche nel territorio regionale la mafia abbia allungato i suoi tentacoli.

Si specifica inoltre che in caso di maltempo tutti gli appuntamenti del Festival del giornalismo, organizzato dall’associazione culturale Leali delle Notizie, compresa quindi l’anteprima “Aspettando il Festival…”si svolgeranno comunque. Se la pioggia impedisse infatti di utilizzare lo spazio di piazzetta Francesco Giuseppe, gli incontri si svolgeranno nel vicino Auditorium comunale. Quindi venite lo stesso!!!! vi aspettiamo!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...